Memory Alpha
Advertisement

A cloaked Romulan minefield in the 22nd century

The USS Defiant deploys a minefield

The minefield is destroyed

Per l'episodio ENT con lo stesso titolo, vedi "Campo minato".

Un campo minato era un gran numero di mine distribuite nello spazio. Diverse razze sanno come fare un buon uso di loro.

Nel 22° secolo l'Impero Romulano era noto per aver collocato diversi campi minati per proteggere i propri confini. La Enterprise, un' astronave Terrestre della appena creata Flotta Stellare si inoltrò all'interno di un campo minato occultato Romulano nell'Aprile 2152. Una mina fece una breccia nello scafo della nave mentre un'altra si attaccò alla nave stessa. (ENT: "Campo Minato")


Informazioni di retroscenaNella bozza finale di "Campo Minato", viene precisato che questo campo minato Romulano consisteva in un " centinaio" di mine.


Durante la Guerra Federazione-Cardassia, alcuni campi minati sono stati utilizzati. (TNG: "Questione di etica")

Il Dominio era conosciuto per aver usato spesso dei campi minati. Nel 2374, Worf disse di aver pilotato una nave stellare attraverso uno di questi. (DS9: "Orfana del tempo")

Dopo che l'Impero Klingon si fu ritirato dagli Accordi di Khitomer e iniziò la Federation-Klingon War, i Klingon tentarono di minare il Sistema Bajoriano, impedendo così al Dominio di lasciare il territorio che avevano invaso. In questo modo l'Impero sarebbe stato libero di concentrarsi sulla conquista dell'Unione Cardassiana e il resto del Alpha e del Quadrante Beta. Una mina occultata esplose e il campo minato fu scoperto da un navetta della Base Deep Space 9. Più tardi un'altra mina esplose e una nave di classe Template:Vor'cha, la IKS Drovana, venne gravemente danneggiata. Questo condusse al fallimento dei piano dei Klingon mentre Worf e Kurn che erano saliti a bordo di una nave klingon, avevano ottenuto i codici per far detonare le mine. Alla fine la USS Defiant fece esplodere il campo minato e le navi Klingon si ritirarono tornando all'interno dei confini dell'Impero.(DS9: "I figli di Mogh")

Alla fine del 2373, mentre la guerra con il Dominio sembrava sempre più probabile la Federazione aveva minato l'entrata del tunnel Bajoriano, per fermare i continui rinforzi del Dominio che lo attraversavano. Le mine erano auto replicanti ed erano equipaggiate con un dispositivo di occultamento. Anche dopo che il Dominio ebbe il controllo di Deep Space 9, il campo minato rimase in funzione. Il campo minato restò attivo per quasi tre mesi prima che fosse distrutto con la disattivazione delle singole unità con un fascio di antigravitoni. (DS9: "Chiamata alle armi", "Il Momento di resistere", " Il sacrificio degli Angeli")

Il pianeta Salina Primo nel Quadrante Delta era protetto da un campo minato subspaziale. Nel 2375, una Druoda un' unità tattica a lungo raggio 5 serie prese il controllo della USS Voyager e tracciò una rotta intorno al campo minato nel tentativo di raggiungere il pianeta. (VOY: "L'ordigno")

References[]

  • DS9:
    • "Chiamata alle armi"
    • "Il Momento di resistere"
    • "Dietro le linee"
    • "Aiuta gli Audaci"
    • "Il Sacrificio degli Angeli"

Link Esterni[]

Advertisement