Memory Alpha
Advertisement

{{sidebar individual |image = Letant (Senator).jpg |caption = Senator Letant |species = Romulan |affiliation = Romulan Senate |occupation = Senator |status = Active |datestatus = 2374 |actor = David Birney

Letant era un senatore nel Senato Romulano nel 24° secolo.

Alla fine del 2374, rappresentò l'Impero Romulano ad un incontro con l'Alleanza della Federazione su Deep Space 9. Lo scopo dell'incontro era di discutere il coinvolgimento dei Romulani nel progetto di invasione dello spazio Cardassiano e, in particolare, il sistema Chin'toka, che era ritenuto essere un punto debole del avversario.

Come la maggior parte della sua gente, Letant disprezzava i Klingon, questa cosa si era aggravata con la presenza del Generale Martok, che rappresentava l'Impero Klingon all'incontro. Dopo aver espresso riluttanza nel partecipare all'invasione, Martok e Letant si scambiarono degli insulti, con Martok che definì Letant un codardo, e Letant chiamò il generale un sciacallo "Klingon". Questo continuò fino a che Letant non disse ad alta voce al suo aiutante: "Notate quella rabbia primitiva nei suoi occhi e la sua incontrollata bestialità. I klingon possono essere un'attrattiva interessante, non siete d'accordo? Penso che ogni zoo Romulano dovrebbe averne almeno un paio." Questo spinse Martok a reagire e tirò fuori la sua d'k tahg, ma fu fermato da Benjamin Sisko e da Worf.

Quando la calma fu ristabilita, Letant disse che credeva che la miglior linea d'azione sarebbe stata quella di lasciare che il Dominio inviasse le proprie navi e così loro le avrebbero "annientate una per una".

Alla fine Letant fu persuaso da Sisko, Worf, e dall' Ammiraglio William Ross che l'unico modo per sconfiggere il Dominio era di distruggere i loro cantieri e i loro impianti di armamento e forzarli a ritirarsi su Cardassia Primo. Sisko disse, inoltre, che questo era "un obiettivo che ci accumuna tutti. Klingon, Umani, e Romulani."

Più tardi, Sisko ebbe una visione un Profeta con le sembianza di Letant gli disse di non andare su Cardassia.

Alcune ore dopo, il vero Letant partecipò ad una riunione con Sisko, Ross, e Martok. Anche dopo aver scoperto le piattaforme difensive orbitali dei cardassiani, Letant continuava ad appoggiare l'attacco, affermando che, i Romulani "terremo fede al nostro accardo." Dopo che Ross augurò a tutti buona fortuna, Letant rispose "i Romulani non credono alla fortuna." (DS9: "Le lacrime dei Profeti")


Informazioni di retroscenaLetant's name was not mentioned in dialog, and appears only in the opening guest star credits, as well as the script. At one point in the script he is called "Levant", although this is likely a typing error.
Although it seems unlikely that Letant actually led the Romulan ships during the First Battle of Chin'toka, he was never seen again and was apparently replaced by Kimara Cretak three months later in "Image in the Sand".


Advertisement