Memory Alpha
Advertisement
"Borderland"
Traduzione Italiana: Terra di confine
Traduzione letterale: Terra di confine
ENT, Episodio 4x04
Numero di produzione: 080
Prima messa in onda: 29 Ottobre 2004
79° di 97 prodotto in ENT
79° di 97 rilasciato in ENT
  {{{nNthReleasedInSeries_Remastered}}}° di 97 rilasciato in ENT Rimasterizzata  
708° di 756 rilasciati in tutto
File:ArikSoong2154.jpg
Scritto da
Ken LaZebnik

Diretto da
David Livingston
17 maggio, 2154
  Arco: I Potenziati di Arik Soong (1 di 3)
  Arco: {{{wsArc1Desc}}} ({{{nArc1PartNumber}}} di {{{nArc1PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc2Desc}}} ({{{nArc2PartNumber}}} di {{{nArc2PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc3Desc}}} ({{{nArc3PartNumber}}} di {{{nArc3PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc4Desc}}} ({{{nArc4PartNumber}}} di {{{nArc4PartCount}}})  

Archer necessita dell'aiuto di un criminale per impedire una guerra con i Klingon.
(Parte 1 di 3)

Riassunto[]

Due potenziati, Malik e Saul, attaccano l'equipaggio di uno Sparviero klingon

Mentre si trova di pattuglia nella Terra di confine, un'area dello spazio fra l'Impero Klingon ed il Sindacato di Orione, uno sparviero klingon scopre uno shuttle con i segni vitali di due umani. Mentre gli umani vengono accompagnati in cella, attaccano ed uccidono l'equipaggio.

Sulla Terra, il dottor Arik Soong si trova nella sua cella in prigione, e lavora ad un progetto per modificare vari organi umani. In quel momento, Jonathan Archer si reca a fargli visita. Dopo che Soong si è fatto riconoscere per aver una personalità sarcastica e presuntuosa, Archer gli racconta di quello che è accaduto allo sparviero klingon. Secondo Archer, il vascello è stato attaccato dai potenziati il cui DNA corrisponde a quello sottratto da Soong da una struttura medica. Soong viene fatto uscire di prigione e condotto sulla nuova Enterprise riparata e ristrutturata per aiutare a localizzare i potenziati. Soong consiglia ad Archer di cercare lo sparviero klingon nella zona della Terra di confine.

Sullo sparviero klingon, ci sono momenti di tensione quando il leader dei potenziati Raakin sgrida Malik per aver rubato il vascello. Malik si offende parecchio e si domanda quale possa essere il futuro di Raakin in veste di loro leader.

Nell'infermeria dell' Enterprise, Phlox e Soong stanno discutendo di ingegneria genetica e dei Potenziati. Phlox non è niente soddisfatto del lavoro e dell'atteggiamento di Soong.

Dopo esser entrati nella Terra di confine il 17 maggio, 2154, l' Enterprise viene attaccata da due intercettatori orioniani. Gli Orioniani rapiscono nove membri dell' Enterprise, tra i quali il comandante T'Pol ed il guardiamarina Jeffrey Pierce. Vengono portati su Verex III su una stazione dove si svolgono aste di vendita di schiavi. T'Pol viene valutata parecchio e venduta ad alto prezzo.

Sullo sparviero klingon, Malik riesce a conquistare il rispetto di buona parte dei Potenziati ed a fomentare un ammutinamento contro Raakin. L'ammutinamento porta alla morte di Raakin ed il comando della nave passa a Malik. La potenziata femmina Persis diventa la compagna di Malik dopo l'uccisione di Raakin.

L' Enterprise in orbita di Verex III

Giunta in prossimità di Verex III, l' Enterprise riesce ad introdursi nell'area delle aste grazie ad un vecchio codice di comando usato da Soong. Archer e Soong si teletrasportano sulla superficie, riuscendo a localizzare alcuni membri dell'equipaggio. Tutti i prigionieri indossano bloccanti neurolitici, in modo che l' Enterprise non possa farli risalire a bordo. Quando Pierce viene messo all'asta, Archer lo compra ed obbliga un Orioniano a disattivare il dispositivo. Viene fatto risalire sulla nave dove, dopo aver rimosso il dispositivo, si procede alla sua analisi. Si riesce a trovare un modo tramite il quale disattivare tutti i dispositivi, ed Archer ritorna nell'area dell'asta insieme a Soong. Il capitano riesce a liberare tutti gli schiavi, scatenando una rissa. L'equipaggio dell' Enterprise viene teletrasportato a bordo mentre Soong disattiva un transponder che aveva ricevuto. Archer va dietro a Soong, ed attiva le manette alle braccia dell'uomo. Soong usa questo espediente per cercare di scavalcare un muro, ma viene sorpreso da Archer. Il capitano, quindi, disattiva le manette, facendo cadere Soong dal supporto murale sopra il quale si stava arrampicando. Entrambi tornano sull' Enterprise.

Tenuto sotto chiave in cella, Soong prega Archer di lasciar andare i Potenziati, poiché rappresentano il futuro dell'umanità. Sono più forti, più veloci e vivono più a lungo degli umani medi. Archer replica che sono pericolosi, che devono essere fermati, e si appresta a partire. Soong cerca di insistere, ribattendo che l'ingegneria genetica avrebbe potuto salvare suo padre, ammalato di morbo di Clarke; coloro che hanno bannato l'ingegneria genetica, hanno anche condannato a morte il padre di Archer. Tuttavia, il capitano si rifiuta di ascoltare.

Sparviero klingon

Mentre cerca di localizzare lo sparviero klingon, l' Enterprise viene nuovamente attaccata da due intercettatori orioniani, i quali affermano che Archer ed il suo equipaggio hanno sottratto senza autorizzazione dei beni orioniani. L' Enterprise viene danneggiata, e riesce a salvarsi solo nel momento in cui appare uno sparviero klingon che mette in fuga gli intercettatori. Attraccandosi all' Enterprise, si scopre che a bordo si trovano i Potenziati. Nella sala discussioni di Archer, il capitano prospetta a Malik di tornare sulla Terra, ma Malik non è convinto. Avvisa Archer che sta per fargli male, poi, pochi momenti dopo, afferra Archer per il collo minacciando di ucciderlo se Malcolm Reed o chiunque altro interferirà. Malik, con Archer come ostaggio, esce dalla sala e si reca sul ponte e poi sul turboascensore.

Al molo d'attracco, gli altri Potenziati distruggono i controlli del portello e fanno irruzione sull' Enterprise, stordendo i MACO. Si dirigono poi verso la cella per liberare Soong. Malik, insieme ad Archer, si reca al molo d'attracco, dove si trovano i potenziati e Soong. Malik lascia quindi Archer e ritorna a bordo dello sparviero klingon insieme agli altri. La nave entra in curvatura mentre l' Enterprise, a causa dei motori danneggiati, deve rinunciare ad inseguirla.

A bordo dello sparviero klingon, Soong assume il comando e comunica ai Potenziati che è giunto il momento di andare a liberare i loro "fratelli e sorelle."

Citazioni memorabili[]

"Jonathan Archer. Cosa la porta qui? Le hanno intitolato la prigione?"

- Dr. Arik Soong


"La reputazione del dottor Phlox fa concorrenza alla mia; prima ch'io fossi imprigionato, naturalmente. Mi piacerebbe scambiare qualche informazione con lui."

- Il dottor Soong, al capitano Archer


"Eccoci di nuovo qui. Non potrebbe essere altrimenti."

- Il capitano Archer, rivolto al suo equipaggio sul ponte dell' Enterprise mentre si preparano a partire


"Non mi ero reso conto che lei condividesse l'atteggiamento reazionario umano verso questo campo della medicina."
"Al contrario, abbiamo usato l'ingegneria genetica su Denobula per oltre due secoli, con risultati generalmente positivi."
"Ma non approva quello che ho fatto."
"Ha tentato di riprogettare la sua specie! La prima volta che questo tentativo è stato fatto sulla Terra, il risultato è stato 30 milioni di vittime."
"Non possiamo lasciare che gli errori del passato ci fermino."

- Soong e Phlox


"Va bene con tutto tranne che con il risequenziatore di proteine. Per quello, avrò bisogno di un altro giorno."

- Tucker, quando Archer vede per la prima volta la nuova poltrona del capitano.


"Al suo equipaggio non farebbe male un po' di senso dell'umorismo."

- Il dottor Soong, al capitano Archer


"Vai bene. Oh, tre milioni e sei – nemmeno la mia ex moglie è stata venduta per così tanto!"

- Lo Schiavo di Orione, a T'Pol


"Se non riesco a venderti come schiavo, ti vendo come cibo."

- Lo Schiavo di Orione, questa volta al guardiamarina Pierce


"Che razza di persone sono?"
"Li definirei non molto differenti da alcuni dei suoi progenitori, giudicando dal suo accento."
"Beh, se ricordo bene la storia, questi Potenziati che lei ama così tanto avevano molti schiavi."
"Erano più una sorta di soggetti."
"Ah... venivano solo trattati come schiavi."

- Tucker e Arik Soong


"Hai dello spirito. Potrei tenerti per me."

- Lo schiavo di Orione, afferrando T'Pol


"Non sono in vendita."

- T'Pol, dopo essersi liberata dandogli un calcio all'inguine


Per citare uno dei suoi filosofi, Nietzsche: 'La razza umana è qualcosa che va superato.' "

- Malik, a Archer


"È stato un piacere, capitano. Accetti il mio consiglio: torni a casa ed inizi ad imparare il Klingon."

- Soong, al capitano Archer, mentre si accinge a lasciare l' Enterprise con la sua ritrovata famiglia

Retroscena[]

  • Questo episodio segna anche l'ultima apparizione di J.G. Hertzler in Star Trek nei panni del capitano klingon. È stato un attore ospite in Star Trek per dodici anni ("Oltre l'ultima frontiera - L'emissario" è stato girato nel 1992), con la caratterizzazione del generale/cancelliere Martok in Star Trek: Deep Space Nine.
  • Uno degli alieni visti nella gabbia di T'Pol è della stessa razza di Tarquin.
  • L'uomo che compra T'Pol all'asta è un Tellarita.
  • Big Show è il secondo campione di wrestler ad apparire in Star Trek: Enterprise, ed il terzo ad apparire in Star Trek. (The Rock è apparso in VOY: "Tsunkatse" e Tommy "Tiny" Lister, Jr. ha interpretato il personaggio di Klaang in ENT: "Prima missione".)
  • Sono stati apportati diversi cambiamenti ai set di Enterprise, tra i quali una nuova poltrona del capitano, dei transporter con un nuovo design, dei nuovi telai delle porte per l'infermeria, tutti i portelli sono passati da un colore grigio scuro ad un blu metallico, e sul ponte appaiono dei pannelli chiari.
  • La nuova poltrona del capitano è stata ripresa da quella di Picard in una scena eliminata in Star Trek La nemesi. In questo episodio, Tucker avverte Archer di non premere un certo pulsante sul bracciolo sinistro della poltrona. Sembrerebbe essere un riferimento al pulsante premuto da Picard per attivare la cintura della poltrona. La poltrona è anche apparsa sul vascello federale Intrepid in "Attacco alla Terra".
  • Sebbene Brent Spiner abbia interpretato diversi personaggi oltre a quello di Data, questa è stata la prima volta in cui non ha interpretato un androide tipo Soong. Ciononostante, Spiner ha qui continuato la tradizione iniziata con TNG: "Datalore" e "Fratelli" di interpretare personaggi collegati in qualche modo alla famiglia di Data. Di conseguenza, questa è stata la sua prima apparizione senza Patrick Stewart (capitano Jean-Luc Picard) e Jonathan Frakes (comandante/capitano William T. Riker).
  • Questo è il primo episodio, a partire da "La taglia", in cui gli Gli Xindi non vengono né visti né nominati. Tuttavia, vengono fatti diversi riferimenti che hanno avuto luogo in "Ora zero".
  • Questo episodio ha ricevuto una nomination all'Emmy Award come Miglior controfigura per Vince Deadrick, Jr.
  • Tra i costumi e gli oggetti di scena di questo episodio venduti su It's A Wrap! sale and auction di eBay ci sono stati un Orion PADD [1] e due bloccanti neurolitici. [2]
  • Il commento di Phlox a Soong a proposito delle morti di milioni di esseri umani come risultato dell'ingegneria genetica si riferisce alle guerre eugenetiche ed a Khan Noonien Singh. Le guerre eugenetiche e la fine di Khan (nel 2154, almeno) vengono nominate ne I potenziati, terza ed ultima parte di questa storia.

Link e riferimenti[]

Interpreti[]

Altri interpreti[]

  • Alec Newman nel ruolo di Malik
  • Abby Brammell nel ruolo di Persis
  • Joel West nel ruolo di Raakin
  • Big Show nel ruolo dello schiavo orioniano #1
  • Dave Power nel ruolo di Jeffrey Pierce
  • J.G. Hertzler nel ruolo del capitano klingon
  • Dayo Ade nel ruolo dell'ufficiale alle armi klingon

Con la partecipazione straordinaria di[]

E con[]

  • Gary Kasper nel ruolo dello schiavo orioniano #2
  • Bobbi Sue Luther nel ruolo della Schiava orioniana
  • Thom Williams nel ruolo del Soldato klingon #1

Interpreti non accreditati[]

  • Troy Brenna nel ruolo del soldato klingon #5
  • Fernando Chien nel ruolo di Saul
  • Jason Collins nel ruolo di R. Ryan
  • Shawn Crowder nel ruolo di un MACO
  • Vince Deadrick nel ruolo del commerciante alieno di schiavi #1
  • Vince Deadrick, Jr. nel ruolo del commerciante alieno di schiavi #2
  • Kevin Derr nel ruolo di Kelly
  • Thomas Dupont nel ruolo di uno schiavo
  • Max Freeman nel ruolo di un commerciante boslic di schiavi
  • Yoshio Iizuka nel ruolo di V. Brown
  • David LeBell nel ruolo del soldato klingon #6
  • Ricky Lomax nel ruolo di W. Woods
  • Andrew MacBeth nel ruolo di E. Hamboyan
  • David Mattey nel ruolo della guardia di Orione #1
  • Derek Mears nel ruolo della guardia di Orione #5
  • Angela Meryl nel ruolo di una Potenziata
  • Tom Morga nel ruolo del soldato klingon #2
  • Dorenda Moore nel ruolo di S. Money
  • Trey Murphy nel ruolo di un Potenziato
  • Jack Nolan nel ruolo di R. Azar
  • Ron Sarchian nel ruolo del soldato klingon #4
  • Scott L. Schwartz nel ruolo della guardia di Orione #2
  • Tim Sitarz nel ruolo della guardia di Orione #4
  • Paul Sklar nel ruolo di R. Richards
  • Scott Workman nel ruolo del soldato klingon #3
  • Scott Workman nel ruolo della guardia di Orione #3
  • Dan Walters nel ruolo di uno schiavo alieno
  • Interpreti sconosciuti nei ruoli di
    • commerciante tellarita di schiavi
    • guardia della cella della Flotta sulla Terra
    • Potenziato #1
    • Potenziato #3
    • Jaya
    • Membro dell'equipaggio catturato
    • MACO
    • MACO

Controfigure[]

  • Shawn Crowder nel ruolo della controfigura di Dave Power
  • Christopher Leps nel ruolo della controfigura di Alec Newman
  • Brian J. Williams nel ruolo della controfigura di Brent Spiner

Riferimenti[]

crisi dei potenziati; navetta di trasporto dei potenziati; Terra di confine; poltrona del capitano; morbo di Clarke; cobalto; Cold Station 12; bussola; disgregatore; guerre eugenetiche; Forrest, Maxwell; ingegneria genetica; luna di miele; Klingon; sparviero klingon (XXII secolo); impero klingon; alto comando klingon; Luna; MACO; monte Seleya; bloccante neurolitico; Nietzsche, Friedrich; Orioniani; intercettatore orioniano; schiava di Orione; sindacato di Orione; siluro fotonico; risequenziatore proteinico; colonia di Proxima; Sausalito; sindrome di Sharat; schiavitù; squadra; cellula T; raggio traente; transponder; Trialas IV; sistema di Trialas; tritanium; Verex III; sistema di Verex


Episodio precedente:
"Ritorno a casa"
Star Trek: Enterprise
Stagione 4
Episodio successivo:
"Stazione 12"
Advertisement