Memory Alpha
Advertisement
USS Kobayashi Maru
Classe: Cargo di classe 3
Affiliazione: Federazione
Stato: presumibilmente distrutta (2285)
Vedi Kobayashi Maru (disambigua) per altri significati.

Dati della Kobayashi Maru

La USS Kobayashi Maru era un cargo di classe 3 e componente della simulazione Kobayashi Maru, uno scenario impossibile da vincere e utilizzato all'accademia della Flotta Stellare.

Il porto da cui proveniva era Amber, Tau Ceti IV. Il capitano era Kojiro Vance.

In accordo con lo scenario, la Kobayashi Maru si trovava a Gamma Hydra, settore dieci, a diciannove periodi da Altair VI. La nave aveva colpito una mina e il suo scafo era dannegiato. La nave aveva perso tutta l'energia, il supporto vitale non aveva sostenuto causando diverse vittime. (Star Trek II: L'ira di Khan)

Il termine "kobayashi maru" venne usato da Leonard McCoy quando era imprigionato nelle miniere di dilitio su Rura Penthe nel 2293. Parlò a James T. Kirk dicendo, "Un giorno, una notte... Kobayashi Maru,". (Star Trek VI: Rotta verso l'ignoto)

Appendici[]

Apocrifo[]

  • Star Trek: Star Charts lista l'anno in cui la SS Kobayashi Maru si perse, il 2245.
  • Il romanzo Pocket ENT Kobayashi Maru descrive la simulazione della Kobayashi Maru.
  • Il romanzo The Kobayashi Maru, scritto da Julia Ecklar, dettaglia i test della Kobayashi Maru sostenuti da Kirk, Chekov, Scotty e Sulu durante i loro rispettivi arruolamenti all'Accademia della Flotta Stellare.
  • Nel romanzo di David Mack' A Time to Heal, Carmona identifica la Kobayashi Maru dispersa nel sistema Tezel-Oroko, luogo del pianeta Tezwa.
  • Peter Kirk diventa il secondo Kirk a vincere l'impossibile simulazione nel romanzo di A.C. Crispin Sarek (romanzo), sebbene stando più in linea con le regole.

Collegamento esterno[]

Advertisement